I risultati sono direttamente collegati con le varie fasi del progetto.

Risultato 1 – Quadro rappresentativo della popolazione locale (Fase 2)  

L’analisi demografica sui 30 comuni oggetto di studio consentirà di delineare esattamente la composizione e il profilo demografico, socio-economico e culturale della popolazione locale. In questo modo si otterrà un quadro della situazione demografica, in relazione alle componenti geografiche del territorio.

Risultato 2‘Mappa di comunità’ e database digitale (Fase 3 + Fase 6) 

Attraverso la raccolta e sistematizzazione di una molteplicità di informazioni, verrà realizzata una mappa di comunità permettendo così la condivisione e la valorizzazione di tutto il materiale raccolto. Ciò  permette di attivare un processo per costruire un ‘archivio permanente’ e costantemente aggiornabile, comprendente luoghi, risorse, tradizioni, persone e l’insieme (passato, presente e futuro) delle interrelazioni che contraddistinguono un territorio. La mappa di comunità avrà una versione cartacea e una versione online. Il database digitale verrà messo a disposizione dei partner (Unioni Montane), che si occuperanno della sua  gestione e aggiornamento alla fine del progetto.

Risultato 3Rete all’interno e all’esterno della comunità locale (Fase 3, Fase 5 e Fase 6)  

Grazie alle attività participative (in presenza e online) che verranno organizzate per creare le mappe di comunità si realizzeranno occasioni di interazione tra le vecchie generazioni (ancora attive) e le nuove generazioni. Tali risultati saranno favoriti da una metodologia partecipata e inclusiva che vede, negli eventi in cui verrà presentato il lavoro comune, un momento celebrativo e di consolidamento della comunità, premessa per interagire con elementi esterni e altri territori. 

Risultato 4Linee guide e raccomandazioni (Fase 5)  

Il progetto proporrà ‘Linee Guida’ e raccomandazioni per l’implementazione di strategie di sviluppo da parte delle comunità locali al fine di individuare percorsi strategici per la valorizzazione del territorio. Le analisi condotte forniranno agli Enti locali dati e informazioni utili nell’avviare processi di animazione sociale, pianificazione e salvaguardia territoriale, ambientale e paesaggistica.

Risultato 5 – Future possibilità di sviluppo per il territorio (Fase 5)  

La ricerca ha vari punti di contatto con gli obiettivi della Strategia Nazionale delle Aree Interne, anche se le aree studio individuate non sono state riconosciute (e conseguentemente finanziate) come “aree progetto”. La  ricerca offre la possibilità di riflettere e lavorare su simili linee di sviluppo per il territorio. In questo modo la comunità locale migliorerà la sua consapevolezza in merito alle risorse esistenti e traducibili in proposte innovative per lo sviluppo locale.